Materiali per isolare e impermeabilizzare


Poliurea D5002  è una poliurea pura al 100% solida non contiene VOC ed è applicabile solo a spruzzo per mezzo di macchine bi-mixer idonee che abbiano un controllo dei flussi e delle temperature e che siano capaci di raggiungere pressini maggiori di 180 bar. E’ costituito al 100% di ammine ed è di tipo aromatico. E’ caratterizzato da un alto grado di allungamento; questo ne per-mette l’utilizzo come sistema di impermeabilizzazione ad altissime prestazioni, idoneo quindi per serbatoi, vasche ed opere idrauliche in genere. La grandissima capacità di adesione su diversi supporti, previo utilizzo di primer, ne permette l’utilizzo su strutture nuove o già esistenti. La D5002 è la poliurea impiegata nel ciclo D5 Roof adatto all’impermeabilizzazione di tetti e terrazzi. È un elastomero di rivestimento ottenuto dalla reazione di un isocianato di tipo aromatico con una ammina. Entrambi i materiali sono estremamente fluidi e con bassa viscosità ed hanno la proprietà di reagire molto velocemente permettendo una pedonabilità immediata.
La poliurea Pura 100% D5002 è particolarmente usato come impermeabilizzazione su:
• calcestruzzo
• rivestimento protettivo per vasche di conteni- mento acqua
• contenimenti primari
• pavimentazioni
• impianti di depurazione
• rivestimento di EPS
• rivestimento e protezione di lamiere, • tetti,
• balconi
• tettoie in legno
• serbatoi
• piscine di qualsiasi forma geometrica • guaine bituminose o ardesiate

La poliurea pura 100%D5002 garantisce un’adesione con il substrato eccellente dando origine ad una membrana continua, senza alcuna giunzione ed estremamente resistente:
• Amico dell’ambiente, VOC
• Estremamente resistente agli agenti atmosferici
• 100% solido, nessuna perdita di peso

• Eccellente resistenza alla perforazione, all’im- patto e all’abrasione
• Resistenza a temperature -30°C/+170°C
• Elevata capacità di crack-bridging statica e di- namica
• Gel time 7 sec.
• Non appesantisce la struttura
• Si adatta a qualsiasi forma geometrica
• Resiste alla pressione positiva e negativa con l’utilizzo di apposito primer D5


Poliuretano D50030  è un espanso con una densità nominale di 30 kg per m3; schiuma a cellule chiuse,è stato sviluppato utilizzando un agente espandente di nuova generazione progettato per aderire a una serie di substrati e capace di fornire sia un ottimo isolamento termico che una minimizzazione di perdite d’aria. Come parte di un sistema, è stato progettato a celle chiuse, testato e valutato per l’uso come sistema composito per fornire una barriera all’aria completa e per fornire prestazioni eccezionali nella riduzione del trasferimento di calore, ottenendo incredibili vantaggi tanto da mi- nimizzare la trasmissione di umidità e perdite d’aria. Le prestazioni del D5030 sono state valutate su ferro, lamiera, acciaio, vetro, cemento e legno come sistema composito o unitariamente come sistema singolo.
  • Conducibilità termica (λ) 0,028 W/mk (tra le migliori presenti);        
  • Elevata traspirabilità (µ 8,87, più traspirante del sughero che a ha una µ 15
  • Resistenza alle muffe e parassiti
  • Reazione al fuoco autoestinguente (non è infiammabile) classificata come “Euroclasse E”,



Resina Ureica ISOFOR®       Un materiale sintetico che vanta di ottima resistenza termica e alla compressione. I suoi vantaggi sono sicuramente l’adattabilità a qualsiasi superficie e la velocità di posa (può essere letteralmente spruzzato sulle superfici da isolare e riempire casse intercapedini). Un isolante termo-acustico prodotto e realizzato con resina ureica (PMU poli-metilen-ossimetilen-urea) una resina ampiamente conforme alla normativa europea DIN EN 15100-1:2005 appositamente studiata e formulata per la preparazione di schiume termoisolanti per l’edilizia e l’industria. La resina ureica viene prodotta in forma di polvere solubile in acqua e viene fornita assieme allo specifico “catalizzatore” concentrato da diluire in acqua al momento dell’impiego. È particolarmente indicato nei prefabbricati, silos, celle frigorifere e naturalmente anche nelle case in costruzione o nelle abitazioni già costruite, ove sia presente una intercapedine.
  • Conducibilità termica (λ) 0,031 W/mk (tra le migliori presenti);        
  • Elevata traspirabilità (µ 8,87, più traspirante del sughero che a ha una µ 15
  • Resistenza alle muffe e parassiti
  • Reazione al fuoco autoestinguente (non è infiammabile) classificata come “Euroclasse F” (non classificata),



Pittura termoRiflettente IndekoTherm-W.  Le pitture ad effetto termico sono prodotti perché riescono a uniformare la temperatura sulle pareti, riducendo la possibilità di formazione di condensa sulle superfici interne degli ambienti più umidi. Di base sono prodotti all’acqua per interno costituiti da leganti organici, pigmenti, diluente acquoso e speciali cariche minerali. Per le pitture termoriflettenti si usano microsfere cave di vetro oppure particelle ceramiche. IndekoTherm-W è una pittura che possiede queste caratteristiche ed è la pittura ad effetto termico di Caparol.

Le proprietà di IndekoTherm-W    Additivata con il 10% di microsfere cave, IndekoTherm-W è una pittura per interni ad effetto termico capace di riflettere la radiazione. Le microsfere cave di vetro rifrangono le onde e permettono a una parte della radiazione di essere riemessa. In questo modo si uniforma la temperatura superficiale della parete, riducendo l’effetto del ponte termico e di tutte quelle problematiche connesse al raffreddamento differenziato delle pareti come la formazione di condensa e di muffe.

Il vantaggio della sua applicazione risiede principalmente nella capacità di allungare la vita del film secco ed evitare la formazione di muffe e batteri. IndekoTherm-W è diluibile con acqua ed ha un basso impatto ambientale, è un prodotto adatto a locali in cui l'umidità deve essere controllata (aziende di prodotti che richiedono una stagionatura) sia per il bagno e la cucina della casa, stanze in cui si genera molta umidità per le attività quotidiane, come il bagno o la cucina.  

Per una parete esposta all’umidità o agli sbalzi di temperatura è sempre bene usare una pittura che non solo dia una resa estetica soddisfacente ma che riesca a preservare intatta la qualità del supporto.